More stories

  • in

    Favignana, il riscatto della tonnara: “Qui curiamo le tartarughe ferite”

    Dalla camera della morte alla stanza della vita. Quattro decadi dopo la chiusura della tonnara di Favignana, passati dodici anni dall’ultima “mattanza”, là dove venivano uccisi e lavorati fino a 10mila tonni rossi a stagione oggi si salvano le delicate tartarughe marine. Accade in una piccola aula dell’ex stabilimento di tonni Florio, ora trasformato in museo industriale, dove in cinque grandi vasche del Centro di recupero tartarughe di Favignana […] LEGGI TUTTO

  • in

    Erosione e rifiuti: così l'uomo ha lasciato la sua impronta nei fondali di Venezia

    PESCA, dragaggi, navigazione, infrastrutture costiere e, non da ultimo, un’inimmaginabile quantità di rifiuti sul fondo. Si riassume così l’attività dell’uomo che nei fondali di Venezia ha lasciato le cicatrici, molte delle quali indelebili, che il Cnr ha appena individuato. I risultati dello studio sono stati pubblicati su Scientific Reports (Nature) e sono il frutto di […] LEGGI TUTTO

  • in

    Goletta verde: inquinata metà delle spiagge italiane

    Il 48% dei campioni prelevati dai nostri mari risulta “fortemente inquinato” (39%) e “inquinato” (9%). E’ un bilancio critico quindi quello di Goletta Verde di Legambiente, rientrata in porto ieri da un viaggio iniziato il 22 giugno dalla Liguria e terminato in Friuli Venezia Giulia. Il 52% dei 261 punti campionati dai tecnici nelle 15 […] LEGGI TUTTO