More stories

  • in

    Allarme intossicazione in hotel Alto Adige, 35 persone colpite da dissenteria

    Sono circa 35 le persone che sarebbero rimaste intossicate in un hotel della Val Ridanna, laterale della Val d’Isarco, in Alto Adige. Come ha appreso l’AGI da fonti dei soccorritori giunti anche da Bolzano con una serie di mezzi dei vigili del fuoco del corpo permanente ed alcune ambulanze, nessuna persona coinvolta si troverebbe in […] LEGGI TUTTO

  • in

    Uccise l'ex moglie e si suicidò. Ora l'Inps chiede soldi alle figlie

    Dopo il femminicidio e il suicidio, l’Inps oggi chiede un risarcimento di 124 mila euro alle figlie della coppia morta. Il 28 luglio 2013, a Marina di Massa, Marco Loiola, 40 anni, sparò all’ex moglie Cristina Biagi uccidendola. Prima però aveva ferito con sei pallottole un altro uomo, che è sopravvissuto e oggi ha 54 […] LEGGI TUTTO

  • in

    Auto contro albero, morti tre giovani nel veronese

    VERONA – Avevano 15 e 20 anni le due sorelle morte assieme al fidanzato 23enne di una di loro nell’incidente accaduto in località Pilastro nel comune di Bonavigo, in provincia di Verona. I tre giovani, che vivevano a Ronco all’Adige (Verona), sono rimati uccisi sul colpo per i gravissimi traumi riportati nel violento schianto dell’auto. […] LEGGI TUTTO

  • in

    Muratore cade da un'impalcatura e muore nel centro di Novara

    Un muratore è morto a Novara dopo essere caduto da un’impalcatura. E’ accaduto in via Greppi angolo via dell’Archivio, nel centro della città, a pochi passi dal municipio e dal duomo, dove sono in corso interventi di ristrutturazione in un palazzo. L’operaio, un uomo di 38 anni, è precipitato al suolo picchiando violentemente il capo: […] LEGGI TUTTO

  • in

    Marito e moglie muoiono a dieci minuti di distanza. Erano sposati da 57 anni

    Erano sposati da 57 anni, avevano lavorato nella stessa azienda e vivevano tranquillamente nella loro casa di Montale, vicino Pistoia. Mercoledì pomeriggio l’ambulanza si è fermata fuori dalla porta per prendere lui, Marcello Innocenti, 87 anni, che doveva sottoporsi a un intervento programmato. Nulla di particolarmente grave. Soffriva di diabete, aveva problemi al piede e […] LEGGI TUTTO

  • in

    Coperta elettrica prende fuoco, muore anziana a Milano

    Una donna di 88 anni è morta per l’incendio provocato dalla coperta elettrica mentre dormiva in casa a Milano. E’ accaduto attorno alle 10 del mattino di sabato in piazza Sant’Agostino. La causa del malfunzionamento non è chiara, ma la coperta ha preso fuoco avvolgendo l’anziana, che aveva difficoltà a camminare e non è stata […] LEGGI TUTTO

  • in

    Figli, un genitore su 3 che lascia il lavoro lo fa perché non può seguirli

    ROMA. Lavoro e figli, conciliare è difficile. In Italia un genitore su tre (36%) che si licenzia dal posto di lavoro lo fa per incompatibilità fra i propri impegni di lavoro e le esigenze  dei figli. È quanto emerge da un’analisi dell’Unione europea delle cooperative (Uecoop) su dati dell’Ispettorato del lavoro. I nonni non ci […] LEGGI TUTTO

  • in

    Antitrust, multa da oltre 10 milioni a Wind Tre e Vodafone: offerte non chiare agli ex clienti

    MILANO – Maxi multa dell’Antitrust a Wind Tre e Vodafone. L’Autorità Garante per la Concorrenza e il Mercato ha sanzionato la prima per 4,3 milioni Wind Tre e la seconda per 6 milioni perchè, spiega, “da giugno 2018 non hanno fornito informazioni chiare ed immediate nella promozione di offerte personalizzate di winback per i servizi […] LEGGI TUTTO