in

Google pagherà per le notizie di qualità in alcuni Paesi

GOOGLE pagherà per la condivisione sul web di articoli di alcuni gruppi editoriali in Germania, Australia e Brasile. In corso discussioni anche con altri Paesi. Lo ha annunciato Brad Bender, vicepresidente per la gestione dei prodotti di Google in un post sul della piattaforma web.Social Network


Fonte: http://www.repubblica.it/rss/tecnologia/rss2.0.xml

Facebook ti avvisa se la notizia è vecchia

Canova: fuori ora il nuovo singolo “Tutti uguali”