in

Coronavirus, Bill Gates: “Inutili i test negli Usa: i risultati arrivano troppo tardi”

La maggior parte dei test sul coronavirus negli Stati Uniti è “uno spreco” perché si impiega troppo tempo a ad avere i risultati. Così Bill Gates in una intervista rilasciata alla Cnbc, contraddicendo quanto sostenuto dal presidente Donald Trump che ha propagandato l’aumento della capacità dei test come un elemento fondamentale della lotta alla pandemia. Il problema però sarebbe nella difficoltà dei laboratori di analizzare i campioni, al punto da far arrivare i risultati talmente in ritardo da rendere i test stessi sostanzialmente inutili soprattutto nell’individuare i nuovi focolai.Medicina e Ricerca


Fonte: http://www.repubblica.it/rss/tecnologia/rss2.0.xml


Tagcloud:

Kylie, Kim, Dua e Bella: La maglia in velo trasparente è il trend più sexy dell’estate

Strage di Bologna, parla il medico Franco Baldoni. “Io, scampato alla strage per un caffè”