in

Polpettone di vitello vestito

  • 700 g fesa di vitello in doppia fetta
  • 600 g polpa di vitello macinata
  • 350 g zucchine
  • 250 g pomodori ramati
  • 200 g carote novelle
  • 150 g una fetta di prosciutto cotto
  • 130 g latte
  • 70 g pancarré
  • un uovo
  • burro
  • prezzemolo
  • salvia
  • rosmarino
  • aglio
  • vino bianco secco
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe

Per la ricetta del polpettone di vitello vestito, mondate le carote e lessatele per 6’ dal bollore. Scolatele, raffreddatele sotto l’acqua corrente quindi tagliatele a cubetti di 1 cm di lato. Tagliate a cubetti della stessa dimensione anche il prosciutto. Eliminate la crosta del pancarré, tagliatelo a pezzi, bagnatelo con il latte.

Mescolate la polpa macinata di vitello con il prosciutto e la carota a cubetti, il pane leggermente strizzato e l’uovo. Salate, pepate e mescolate amalgamando bene il composto, quindi dategli una forma cilindrica, a salame. Battete la fetta di fesa , appoggiatevi sopra il “salame” di macinata quindi ripiegate la fetta di vitello richiudendola sul ripieno. Infine, legate il polpettone. Disponetelo in una teglia con rosmarino, salvia, 2 cucchiai di olio, sale e pepe.

Infornatelo a 180 °C per 35’, poi bagnatelo con un bicchiere di vino e fate cuocere per altri 15’. Tagliate i pomodori a filetti e scottateli in una padella molto calda per pochi secondi. Tritate un ciuffo di prezzemolo con un piccolo spicchio di aglio; spuntate e tagliate a rondelle le zucchine, poi saltatele in padella con un cucchiaio di olio e una noce di burro. A fine cottura unite il prezzemolo tritato e pepate.

Sfornate il polpettone, tenetelo in caldo avvolto in un foglio di alluminio; deglassate il fondo di cottura con mezzo bicchiere di acqua calda, versatelo in un pentolino e fatelo restringere a fuoco vivo per 2-3’. Frullate le zucchine con 2 cucchiai di fondo ristretto, 60 g di acqua e un pizzico di sale. Affettate il polpettone e servitelo con la salsa di zucchine, il fondo ristretto rimasto e i pomodori saltati.


Fonte: https://www.lacucinaitaliana.it/feed/

Valeria Marini ha fatto il tampone o no? Selvaggia Lucarelli attacca

Carciofi alla Cavour