in

La ricostruzione virtuale del campo base dell’Everest

Un team di cartografi e tecnologi si propone di realizzare un’impresa imponente: creare una ricostruzione virtuale completa del campo base dell’Everest e del circostante ghiacciaio Khumbu, nell’ambito della spedizione sull’Everest per il progetto Perpetual Planet di National Geographic e Rolex, del 2019. Osserva il team mentre mappa i segni del cambiamento climatico sul monte Everest in un modo mai visto, che consente di comprendere al meglio l’importanza del ghiacciaio più alto del mondo.


Fonte: http://www.nationalgeographic.it/rss/all/rss2.0.xml


Tagcloud:

Taylor Swift: ascolta la nuova versione di “Cardigan (Cabin In The Candlelight)”

Scopri che cosa spinge i ricercatori a studiare uno degli ambienti più estremi del pianeta