in

Bcg cerca i giovani per la futura classe dirigente: ultimi giorni per le candidature

Si terrà dal 18 al 22 maggio la quinta edizione di “The Future Makers”,  l’iniziativa lanciata da Boston Consulting Group che si rivolge ai giovani fra i 22 e i 26 anni d’età, con lo scopo di supportare il percorso di crescita e l’approccio alla leadership delle future classi dirigenti.

Il termine ultimo per presentare la domanda è fissato per il prossimo 19 gennaio. È possibile sottoporre la propria candidatura online attraverso il sito thefuturemakers.it. La selezione è aperta ai laureati e laureandi in corsi di laurea magistrale e con una buona padronanza della lingua italiana e inglese (livello B2/C1). 

Nelle quattro edizioni precedenti, i giovani talenti hanno avuto l’opportunità di incontrare autorevoli rappresentanti della business community e della società, per discutere di macro trend che spaziano da big data e advanced analytics alle nuove frontiere energetiche sostenibili e all’innovazione, anche sociale e culturale. Tra i relatori, gli amministratori delegati dei maggiori gruppi industriali italiani, del mondo pubblico e privato, rappresentanti del mondo no profit, dell’arte e dello sport. Dallo scorso 27 settembre il team di selezione di BCG è stato impegnato in un roadshow che ha toccato le principali università, da Modena a Catania, da Torino a Cagliari, da Venezia a Roma passando per Milano e Napoli. Ultima tappa, il prossimo il 16 gennaio, sarà a Pisa in un appuntamento che coinvolgerà gli studenti delle scuole superiori Sant’Anna e Normale.  “Anche quest’anno, grazie a un processo di selezione innovativo, veloce e molto strutturato, stiamo completando la rosa di 50 ragazzi e 50 ragazze che si metteranno in gioco per diventare i leader dell’Italia di domani”, ha commentato Gioia Ferrario, Human Resources Director per Italia, Grecia, Turchia e Israele. “Più del 95% dei ragazzi che ha partecipato alle precedenti edizioni ha trovato lavoro dopo la laurea e chi vi ha preso parte può aderire all’Associazione The Future Makers che – con una attenzione particolare al tema dell’Education – condivide il Purpose di essere di ispirazione al cambiamento e contribuire a dare forma al futuro del nostro Paese”. “In questi quattro anni The Future Makers ha rappresentato una piattaforma di crescita straordinaria per i quattrocento studenti e per tutti coloro che sono stati coinvolti nelle attività: dai mentor agli speaker, ai rappresentanti delle organizzazioni pubbliche e private. Si tratta di un’iniziativa unica attraverso cui BCG intende offrire al Paese il proprio contributo nel sostegno alle future generazioni di leader”, ha osservato Francesco Guidara, Marketing & Business Development Director per Italia, Grecia, Turchia e Israele.


Fonte: http://www.repubblica.it/rss/economia/rss2.0.xml


Tagcloud:

Le Borse consolidano le loro posizioni dopo le tensioni, sfuma l'attrattività dei “beni rifugio”

Come cucinare la cipolla