in

Treni a pieno carico, scienziati preoccupati. Speranza pronto a un'ordinanza sull'obbligo di distanziamento

Mentre la curva dei contagi risale, esplode la polemica sui treni ad Alta Velocità che tornano a viaggiare pieni al 100 per cento dei posti senza più distanziamento. Una decisione su cui ieri è intervenuto persino il Capo dello Stato Sergio Mattarella, invitando a non abbassare la guardia. E su cui oggi, dopo Walter Ricciardi, consulente del ministro Speranza per l’emergenza Covid che in un’intervista a Repubblica ha bocciato l’iniziativa, ritorna anche Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di Sanità e membro del Comitato tecnico-scientifico che esprime apertamente i suoi dubbi. Dubbi che, se accolti dal governo, potrebbero spingere il ministro della Salute Roberto Speranza a firmare oggi stesso un’ordinanza che ribadisce l’obbligo del distanziamento interpersonale.repIntervista


Fonte: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml


Tagcloud:

Scuola, l'appello di 700 rappresentanti dei genitori a Mattarella: “Sia garante sulla riapertura”

Ponte di Genova, i familiari delle vittime: “Non sarà un carnevale, ma noi non ci saremo”