in

Salento, in spiaggia le prove di distanziamento: ecco il modello proposto a Porto Cesareo

Spazi di 10 metri quadrati sulla sabbia a delimitare con picchetti e corde l’area dell’ombrellone assegnato. E una distanza di almeno un metro fra un lettino e l’altro nella stessa area. Sono le “prove tecniche d’estate”, dicono dalla Cna balneari Puglia, in corso a Porto Cesareo, una delle capitali del turismo salentino.

Gli addetti ai lavori, dopo il via libera ai lavori di manutenzione degli stabilimenti arrivato con l’ordinanza firmata mercoledì 15 aprile dal governatore Michele Emiliano, hanno messo in campo varie ipotesi per la Fase 2, quella successiva al lockdown imposto dal governo centrale a metà marzo per l’emergenza coronavirus.

repLocali


Fonte: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml


Tagcloud:

Coronavirus in Lombardia, Fontana: “Nostra delibera su Rsa come quella del Lazio, ma attaccano solo noi”. La replica: “E' falso”

Molfetta, in quattro violano l'isolamento per il Coronavirus e vanno a pescare datteri