in

Droga, narcotraffico internazionale tra l'Albania e l'Italia: tra 37 arresti anche carabiniere

Con l’accusa di traffico internazionale di ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti tra l’Albania e l’Italia, 37 persone sono state arrestate e beni per 4 milioni di euro sequestrati in un’operazione compiuta dalla Dia di Bari e dalle autorità albanesi.

Nel corso delle indagini, sono state sequestrare circa tre tonnellate e mezzo di droga tra marijuana, cocaina ed hashish, per un valore di oltre 40 milioni di euro e corrispondenti a circa 7 milioni di dosi.

C’è anche un carabiniere accusato di aver fornito informazioni riservate a un narcotrafficante albanese tra le 37 persone arrestate A quanto si apprende, il carabiniere coinvolto nell’inchiesta, poi trasferito, all’epoca era in servizio in una stazione nella provincia di Bari dove risiedeva il narcotrafficante. Agli atti dell’inchiesta ci sono intercettazioni e le dichiarazioni di due collaboratori di giustizia di nazionalità albanese. L’ordinanza di custodia cautelare è stata firmata dal gip del Tribunale di Bari Giovanni Abbattista. L’indagine è stata coordinata dai pm della Dda Ettore Cardinali, Lidia Giorgio e Daniela Chimienti.


Fonte: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml

Il nuovo album di Adele non uscirà a settembre, la cantante: “Indossate la mascherina e siate pazienti”

Luke Evans ha condiviso una romantica foto con il fidanzato per celebrare il Pride Month