in

Pro Vercelli, Gilardino: “Mi piace fare i fatti”

E’ stata una presentazione molto particolare quella di Alberto Gilardino, nuovo allenatore della Pro Vercelli. Il neo tecnico della squadra piemontese ha espresso le sue prime emozioni nella conferenza stampa trasmessa a Calciomercato L’Originale (prima volta all’interno di un programma tv): “E’ un piacere essere qui, c’è grande entusiasmo, ho grande entusiasmo, abbiamo voglia di iniziare sul campo, si sta parlando tanto, non sono uno a cui piace parlare, ma fare i fatti concreti, cercherò anche in questo nuovo ruolo di trasmettere cose importanti alla squadra”.

Poi, sempre durante la trasmissione conditta da Alessandro Bonan, ha spiegato com’è nata la sua idea di diventare allenatore: “L’ultimo anno a La Spezia avevo abbastanza chiara l’idea di fare il corso di Coverciano – ha detto – Poi ho avuto la possibilità di iniziare subito. Mi sono immedesimato subito nella parte, ho grande ambizione, ho voglia, spero di iniziare presto. In questi due giorni valuteremo la squadra e poi inizieremo il ritiro. In Lega Pro bisogna correre tanto e pedalare, avremo tanti giovani, bisognerà inculcare la cultura del lavoro, sistemare la fase difensiva prima di tutto e poi andare a sviluppare il gioco”.

Sull’ingaggio di Gila è intervenuto anche il presidente della Pro Vercelli, Massimo Secondo: “Ho avuto modo di conoscere Gilardino, è un ragazzo straordinario, credo possa fare benissimo da allenatore tra i professionisti. Sarebbe stato bello averlo tra di noi da giocatore, non è stato possibile, ora sarà con noi da allenatore. L’ambizione è di fare una squadra giovane, mantenere la categoria, Gila saprà dare ai nostri ragazzi tutta la sua esperienza”.


Fonte: https://sport.sky.it/


Tagcloud:

Milan, incontro per Veretout. Ma la Roma non molla

Lukaku non si allena: è infortunio o pretattica?