Shawn Mendes ha spiegato perché i gossip sulla sua sessualità “fanno male”

è tornato a parlare e a puntare il dito contro le speculazioni sulla sua sessualità.

Il cantante ha ribadito al The Guardian quanto quei rumors “facciano male“: “Mi arrabbio quando la gente presume cose su di me perché mi immagino cosa succede a chi non ha lo stesso sistema di supporto che ho io e quanto questi rumors possano colpirli.

Il 20enne ha continuato spiegando che quei gossip non solo feriscono lui, ma anche tutti i suoi fan: “Ecco perché ero così arrabbiato e come vedete mi innervosisco ancora, perché non penso che la gente capisca che quando si riferisce a me con qualcosa di così stupido, ferisce anche tante altre persone. Potranno non parlare, ma stanno ascoltando“.

Shawn Mendes aveva lo scorso anno, spiegando come i rumors sul fatto che potesse essere gay lo influenzassero. “Sento il bisogno di essere visto con qualcuno – una ragazza – in pubblico, per dimostrare che non sono gay, anche se nel mio cuore so che non è una cosa brutta. E odio quella parte di me stesso” aveva detto.

Al The Guardian adesso ha spiegato che seppure quell’intervista lo aveva fatto “sembrare inquietante“, “almeno ho realizzato che la tua carriera non finisce se le persone pensano che non sei perfetto“.

ph: getty images


Fonte: http://news.mtv.it/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta