Foglie di banano al posto dei sacchetti di plastica: in alcuni supermercati asiatici sono già realtà

La plastica è nemica dell’ambiente e sta inquinando i nostri mari, con diversi studi che hanno trovato dei residui di questo materiale nella pancia dei pesci, anche quelli che vivono in profondità, e di conseguenza avvelenando la catena alimentare.

Trovare un sostituto della plastica è quindi fondamentale: in Vietnam e in Thailandia, la catena di supermercati Rimping ha introdotto le foglie di banano al posto dei sacchetti di plastica.

Le foglie di banano vengono tradizionalmente usate in molti Paesi asiatici, così come in Messico e nelle Hawaii, come contenitori per il cibo, ma è la prima volta che vengono utilizzate su larga scala in un supermercato.

Lo scorso dicembre, le istituzioni dell’Unione Europea hanno raggiunto l’accordo per limitare gli oggetti monouso in plastica: dal 2021 saranno vietati posate e piatti, cannucce, contenitori per alimenti e cotton fioc, mentre per altri tipi di plastica è stato fissato un ammontare in materiale riciclato che devono contenere.

Le foglie di banano potrebbero non essere così facilmente recuperabili da noi rispetto a quanto avviene in altri Paesi, ma l’idea del supermercato può essere di ispirazione per trovare un altro materiale che sostituisca la plastica.

ph: getty images


Fonte: http://news.mtv.it/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta