World Press Photo, i vincitori dell'edizione 2019

Vincitore Foto dell’anno – John Moore
La piccola honduregna Yanela Sanchez piange mentre la mamma Sandra Sanchez viene fermata dalle guardie di frontiera statunitensi a McAllen, Texas, USA, il 12 giugno.

è il dell’edizione 2019 del con lo scatto Crying Girl on the Border che mostra la piccola Yanela Sanchez, originaria dell’Honduras, che si dispera mentre lei e la madre Sandra vengono fermate da agenti della polizia di frontiera statunitense a McAllen, in Texas, il 12 giugno 2018.

Tra i vincitori anche il fotografo di National Geographic Brent Stirton, premiato sia nella categoria che in quella Natura – Storie.

Il reportage sulla crisi del Lago Ciad realizzato dal fotografo parmense Marco Gualazzini ha ricevuto invece il primo premio nella categoria Ambiente – Storie. Al terzo posto in questa categoria uno scatto del fotografo di National Geographic .

Sul primo gradino del podio anche un altro fotografo italiano, Lorenzo Tugnoli, primo classificato, grazie alla sua serie Yemen Crisis, nella categoria General News – Stories.

Nella categoria General news, foto singole, secondo classificato è il fotografo italiano, Daniele Volpe con lo scatto sul soggiorno di una casa abbandonata a San Miguel Los Lotes, in Guatemala

Quest’anno, il concorso ha visto la partecipazione di 4.783 fotografi da 129 paesi diversi che hanno presentato un totale di 78.801 immagini. I finalisti e candidati ai premi sono stati 43, provenienti da 25 differenti Paesi.

La mostra con le foto finaliste e vincitrici del World Press Photo 2019  aprirà il 25 aprile al Palazzo delle Esposizioni di Roma in anteprima mondiale,  organizzata dall’Azienda Speciale Palaexpo e 10bPhotography,  partner della Fondazione World Press Photo.

Cliccate sulle immagini per scorrere la fotogalleria


Fonte: http://www.nationalgeographic.it/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta