in

Mini tatin con cocco e gelato alla mandorla amara

  • 500 g latte
  • 125 g zucchero
  • 6 tuorli
  • 100 g panna fresca
  • 100 g mandorle amare
  • un baccello di vaniglia
  • 140 g zucchero
  • 80 g burro
  • 4 mele Golden
  • 2 rotoli di pasta sfoglia
  • un baccello di vaniglia
  • 250 g latte di cocco
  • zucchero
  • amido di mais

Per la ricetta delle mini tatin con cocco e gelato alla mandorla amara, tritate le mandorle, mettetele a bagno nel latte e lasciatele in infusione per tutta una notte in frigorifero. Portate a bollore il latte con le mandorle e il baccello di vaniglia aperto a libro. Mescolate i tuorli con lo zucchero, filtratevi sopra il latte, mescolate bene e riportate sul fuoco fino alla temperatura di 82° C. Togliete dal fuoco, incorporate la panna, mescolate ancora e versate nella gelatiera. Avviate l’apparecchio.
Mini tatin: Dividete a metà le mele, sbucciatele, detorsolatele, poi rosolate in padella
con lo zucchero, il burro e il baccello di vaniglia aperto a libro, sul fuoco al minimo per 10-12 minuti, cioè fino a quando non saranno ben caramellate. Disponete le mele caramellate
in 8 stampini da tartelletta e coprite con un disco di sfoglia
di diametro di poco maggiore, rincalzando leggermente il bordo. Infornate a 190°C per 15-17 minuti. Sfornate e ribaltate subito.
Salsa al cocco: Mescolate il latte di cocco con mezzo cucchiaio di zucchero e 1 cucchiaio
di amido di mais. Verificate che non ci siano grumi, poi cuocete per 5-8 minuti dal bollore, cioè fino a quando la salsa non si sarà addensata. Servite le mini tatin con il gelato alla mandorla amara e con la salsa al cocco in ciotoline a parte. Completate a piacere con scaglie di cocco fresco.

Ricetta di Davide Brovelli


Fonte: https://www.lacucinaitaliana.it/

Polpette, facciamole alla genovese

Carpaccio di scampi con gelato alle mandorle