in

La ricotta di bufala, un’alleata contro il caldo

Come combattere il caldo a tavola

Contro il caldo bisogna bere molto, anche quando non si ha sete. Sono consigliati almeno 2 litri di al giorno. Un’eccezione è rappresentata dalle persone che soffrono di epilessia o malattie del cuore, rene o fegato, o che hanno problemi di ritenzione idrica, che devono consultare il medico prima di
aumentare l’assunzione di liquidi.

Come combattere il caldo a tavola

Se il consumo di acqua è consigliato in abbondanza, va evitata invece l’assunzione di bevande troppo fredde, di quelle che contengono caffeina e di alcolici.

Come combattere il caldo a tavola

In estate occorre reidratare l’organismo e riequilibrare i liquidi persi con la sudorazione. Per questo va mangiata molta frutta fresca, specie quella che contiene più acqua come , , pesche, fragole.

Come combattere il caldo a tavola

Possiamo assumere acqua anche mangiando molta verdura. In particolare poi , , carote, lattuga sono ricchi di antiossidanti che proteggono dai danni correlati all’ozono, che raggiunge le concentrazioni più alte nelle ore più calde della giornata.

Come combattere il caldo a tavola

In estate : meglio quattro, cinque piccoli pasti durante la giornata, ricchi soprattutto di verdura e frutta fresca, invece di pasti pesanti e poco digeribili che abbondano in porzioni, condimenti e fritture.

Come combattere il caldo a tavola

Fate attenzione alla corretta conservazione degli alimenti deperibili specie latticini, carni, con creme, gelati: il caldo favorisce la contaminazione degli alimenti che può determinare patologie gastroenteriche anche gravi.
 


Fonte: https://www.lacucinaitaliana.it/


Tagcloud:

Savona, “Ti ricordi di me?”, uomo spara e uccide ex moglie durante karaoke allo stabilimento balneare

Diversamente gelato: andare oltre coni e coppette a Roma