in

Erasmus nelle aziende, la carica dei 25mila giovani

Diplomati e laureati che fanno tirocini e stage nelle aziende all’estero: è un vero e proprio boom. Tra il 2014 e il 2019 sono stati 25mila i giovani partecipanti alle esperienze di mobilità transnazionale del programma Erasmus+Vet. Un progetto che ha coinvolto anche 3.600 assistenti e tutor e rivolto pure ai docenti: 2.500 insegnanti nello stesso periodo sono stati coinvolti nell’apprendimento e insegnamento in Europa. Non solo: l’Italia si conferma una delle destinazioni più apprezzate della mobilità transnazionale Erasmus+: la quarta più popolare dopo Regno Unito, Spagna e Germania.

Il programma riguarda esperienze di formazione professionale in Europa (il vecchio programma europeo Leonardo) e a fare il punto oggi è stata Inapp, l’Istituto per l’analisi delle politiche pubbliche che fa capo al ministero del Lavoro, annunciando una serie di eventi dal 14 al 18 ottobre con testimonianze dirette di alcuni studenti coinvolti, performance professionali e artistiche. Ma è il dato sull’utilizzo dei fondi a colpire: 54 milioni nel 2019, il 20% in più dell’anno prima per un totale di 168 progetti. In sei anni sono stati investiti e tutti utilizzati 240 milioni di euro. “Obiettivo è fare sempre meglio anche se l’Italia è già una dei paesi più virtuosi a livello europeo nell’utilizzo dei fondi. Insieme a Francia e Germania abbiamo speso il 99,94% dei fondi che ci sono stati destinati nell’ambito Vet” dichiara Paola Nicastro, direttore generale dell’Inapp. La speranza nella nuova ripartizione 2021-27 è in un raddoppio.

I progetti vedono un incremento significativo dei partecipanti con disabilità (+ 27,6% rispetto al 2018) e di chi ha minori opportunità economico-sociali (+260% sul 2018). Nel Sud i progetti di mobilità transnazionale finanziati crescono del 53,8% rispetto al 2018. Il Nord Italia, pur registrando un incremento inferiore rispetto ad altre aree territoriali per iniziative approvate, detiene nel 2019 il più alto numero di progetti finanziati (69 contro i 53 del Centro e i 46 di Sud e Isole).


Fonte: http://www.repubblica.it/rss/scuola_e_universita/rss2.0.xml


Tagcloud:

Torino intervento record: trapiantati contemporaneamente i due polmoni, il fegato e il pancreas alla stessa persona

Italiano ucciso a coltellate in Indonesia