in

Sardegna: c.destra, mai più vitalizi

(ANSA) – CAGLIARI, 14 GIU – “Solo vili attacchi elettorali”.    Il centrodestra in Sardegna “non ha nessuna intenzione di ripristinare i vitalizi, anzi intende intervenire su quelli in essere adeguandoli al sistema contributivo come previsto dalla recente normativa approvata dallo Stato, né vuole istituire strumenti abusati nel recente passato”. I capigruppo di maggioranza in Consiglio regionale fanno quadrato attorno al presidente dell’Assemblea Michele Pais, “bersaglio in questi giorni di una campagna diffamatoria pre-elettorale”. “Il ruolo del presidente – ricordano in una nota congiunta Dario Giagoni (Lega), Franco Mula (Psd’Az), Angelo Cocciu (Fi), Michele Cossa (Riformatori), Francesco Mura (Fdi), Gian Filippo Sechi (Udc), Valerio De Giorgi (Misto) – è quello di trasmettere alle commissioni permanenti le proposte di legge depositate senza entrare nel merito. Spetta poi alle commissioni e all’Assemblea emendare ed eventualmente approvare i provvedimenti”.   


Fonte: http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/politica.shtml

Ambrosini: “Cutrone? Se vuole lasciare il Milan, vada alla Fiorentina”

Sapori etnici: come fare il pollo thai