Volo Boston-Roma, atterraggio d'emergenza a Parigi per problemi alla cabina

MILANO – Volo travagliato per i passeggeri del Norwegian DY7142, partiti da Boston per arrivare a Roma Fiumicino e dirottati a Parigi a causa di un possibile problema con il sistema di pressurizzazione della cabina.

La vicenda è scoppiata sui social network e ha chiamato alla presa di posizione la compagnia aerea, che in una nota ha precisato che si è trattato di “una procedura standard e il volo è regolarmente atterrato a Parigi Charles de Gaulle alle 12.27, ora locale. L’aeromobile è stato esaminato dai tecnici Norwegian basati presso lo scalo parigino e il problema è stato risolto”.

Due to technical problems Norwegian flight from Boston to Rome 15.04.2019 18:30 is further delayed. Passengers can be eligible for compensation of €600 ($700) per passenger. You can claim here: Let us help you. It’s EU law. — Air-Collect (@AirCollect_FR) Norwegian ha organizzato un nuovo volo – DY7950 – per trasportare tutti i passeggeri da Parigi Charles De Gaulle a Roma Fiumicino, con partenza prevista in serata. Come riportato sui social network, i passeggeri sono rimasti in aeroporto, con pranzo a carico della compagnia.

Norwegian ha precisato poi che “in conseguenza di questo ritardo, la compagnia si è vista costretta alla cancellazione del volo Roma-Fiumicino-New York/Newark-Roma Fiumicino. Ai passeggeri coinvolti nella cancellazione è stata offerta la possibilità di essere rimborsati o di raggiungere New York attraverso altre rotte, oltre alle tutele a cui hanno diritto secondo la legislazione Ue”. Di rito le scuse “sincere” per i disagi causati ai propri passeggeri, che – avvisano i gruppi che aiutano i consumatori a far valere i propri diritti – possono chiedere 600 euro di rimborso.


Fonte: http://www.repubblica.it/economia

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta