“Unicredit ha violato le sanzioni all’Iran”. Pagherà 1,3 miliardi di multa negli Usa 

L’istituto: già accantonato somme superiori, dall’accordo beneficio di 300 milioni per il bilancio. Il Tesoro americano: fino al 2012 il gruppo ha occultato i versamenti da e verso Teheran

Unicredit pagherà 1,3 miliardi alle autorità statunitensi per la violazione delle sanzioni all’Iran. L’istituto di piazza Gae Aulenti ha infatti raggiunto un accordo per chiudere le contestazioni relative alla violazione delle sanzioni applicate a Teheran. Secondo quanto ha spiegato il Tesoro Usa, tra il gennaio 2007 e il dicembre 2011, tre banche del gruppo avrebbero elaborato oltre 2.000 pagamenti per un totale di oltre 500 milioni di dollari, attraverso istituti finanziari negli Stati Unit… continua


Fonte: http://www.lastampa.it/economia

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta