in

Unicredit chiederà i soldi a chi li deposita: tassi negativi sui c/c sopra 100 mila euro

MILANO – Sembrava una per far riflettere sulle conseguenze dei tassi negativi imposti dalla Banca centrale europea, ma ben presto diventerà realtà: Unicredit sarà, dal prossimo anno, la prima banca in Italia a trasferire i tassi negativi sui clienti.

Il provvedimento, ha spiegato il ceo Jean Pierre Mustier in un’intervista con BFM Business Tv, riguarderà i correntisti “ben al di sopra di 100 mila euro”. In ogni caso verranno offerte alla clientela, ha aggiunto il banchiere, “soluzioni alternative ai depositi come ad esempio investimenti in fondi di mercato monetario senza commissioni e obiettivi di performance in territorio positivo”.


Fonte: http://www.repubblica.it/rss/economia/rss2.0.xml


Tagcloud:

Clima: Conte,direzione è zero emissioni

Mattarella, tutelare dignità individuo