Saccomanni: “Unicredit è una vera banca europea E i crediti deteriorati sono scesi al 4%” 

Il presidente del gruppo: lavoriamo in quattordici Paesi e in ognuno svolgiamo il ruolo di istituto locale

Prima di vedere come si presenta Unicredit oggi all’assemblea degli azionisti, bisogna spazzar via il turbinio di voci che da mesi vogliono la banca come partner possibile per ogni matrimonio continentale, tedesco, francese o spagnolo che sia. «Nemmeno fossimo la principessa Margaret», sorride Fabrizio Saccomanni, seduto nell’ufficio all’ultimo piano del grattacielo di piazza Aulenti a Milano. «È una situazione che viviamo serenamente – assicura il presidente dell’istituto guidato da Jean-Pie… continua


Fonte: http://www.lastampa.it/economia

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta