in

Pisa, Gattuso lo bruciò, ora torna sugli spalti lo striscione “Mai una gioia”

ll vessillo fu dato alle fiamme dopo la promozione in serie B. Da allora la squadra ha dovuto affrontare una crisi societaria e la retrocessione in C


Fonte: https://www.repubblica.it/cronaca


Tagcloud:

Baby prostitute, Ginatta junior condannato a 8 mesi per sesso con una minorenne

Imane: nessuna traccia di radioattività