in

Pavia, l'ucraino Vitaly Markiv condannato a 24 anni per l'omicidio del fotoreporter Andrea Rocchelli

La Corte d’Assise di Pavia ha condannato a 24 anni di carcere Vitaly Markiv, il soldato 30enne della Guardia Nazionale Ucraina accusato dell’omicidio del fotoreporter pavese Andy Rocchelli. Il verdetto è arrivato venerdì alle 14 nella sala dell’Annunciata, in piazza Petrarca, dove si erano riuniti i familiari e gli amici del fotogiornalista e numerosi giornalisti.Esteri


Fonte: https://www.repubblica.it/cronaca


Tagcloud:

Pizza napoletana verace, cambia il disciplinare

I locali all’aperto per l’aperitivo a Roma