in

A14, ancora un tragico schianto in Romagna: due morti e tre feriti

BOLOGNA – Ancora un tragico incidente nel tratto romagnolo della A14. Due persone sono morte e tre sono rimaste ferite nello schianto fra due veicoli nel tratto tra Valle del Rubicone e Cesena, in direzione nord, intorno all’1.15 di questa mattina.  Sul luogo dell’evento sono intervenuti i soccorsi sanitari e meccanici, i Vigili del Fuoco, le pattuglie della Polizia Stradale, oltre al personale della Direzione di Tronco di Bologna di Autostrade per l’Italia.

I due morti sono di nazionalità albanese, i tre feriti (di cui due molto gravi) sono italo-svizzeri. Dalle prime informazioni, la vettura su cui viaggiavano i tre cittadini italo-svizzeri, una Volkswagen, ha colpito l’auto sui cui viaggiavano i due cittadini albanesi, una Renault che, per cause ancora da accertare, si è ritrovata in mezzo alla corsia di marcia in posizione trasversale. Nell’impatto, molto violento, le due persone a bordo della Renault sono morte sul colpo.

Soltanto ieri mattina un 20enne bolognese è morto nell’incidente, che ha coinvolto una sola auto, avvenuto pochi chilometri più a nord, fra Cesena nord e Forlì. Ferito l’amico di 21 anni che guidava l’auto con la quale rientravano dal Ferragosto a Riccione. Entrambi sono di San Lazzaro.


Fonte: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml

Ravenna, manifesto dell'Anpi: Salvini chiede “pieni poteri” come Mussolini. L'ira della Lega

Conte a Salvini, sbarcare subito minori