in

Messaggi hot ai parrocchiani, sacerdote rimosso ad Avellino

Sms e messaggi hot inviati a tutte le ore del giorno e della notte a uomini sposati della parrocchia. Avances sessuali più o meno esplicite. L’autore era il giovane parroco della diocesi di Avellino, che il vescovo, monsignor Arturo Aiello, ha deciso di allontanare.

L’episodio, avvenuto in una parrocchia di periferia della città, risale ad alcune settimane fa ma solo nelle ultime ore si sono appresi i particolari di una vicenda scabrosa che ha costretto il vescovo di Avellino a blindarsi in un imbarazzante silenzio. Nessuna conferma ufficiale dalla Curia che avrebbe giustificato la sostituzione del parroco con presunti problemi di salute, almeno questa è la motivazione fornita ai fedeli.

Sarebbe stato uno degli uomini sposati raggiunto dagli sms del parroco a denunciare la storia ai vertici della diocesi avellinese. Convocato dal vescovo, il giovane sacerdote – e alla presenza di tre parroci – non ha negato. Nei suoi confronti è scattata subito la sospensione e l’allontanamento dalla parrocchia. Messaggi hot ai parrocchiani, sacerdote rimosso ad Avellino


Fonte: https://www.repubblica.it/cronaca


Tagcloud:

Milano, ciclista investito da un camion in centro: è grave

Cei: “Rispondiamo a criteri umanitari”