Ciclismo, Moscon campione italiano a cronometro

Gianni Moscon si conferma campione italiano a cronometro. Sul percorso di Cavour, in provincia di Torino, il corridore del Team Sky ha preceduto di soli 2 secondi Filippo Ganna. Terzo Fabio Fellne a un minuto. Il trentino, reduce dal quinto posto nella prova in linea al Mondiale di Innsbruck, ha rincorso per tutti i 40 chilometri di gara, rimontando nel finale e confermando la maglia tricolore conquistata lo scorso anno.

Che finale di stagione per Moscon

L’espulsione al Tour de France per un tentativo di manata in corsa al francese Elie Gesbert sembrava aver chiuso in anticipo la stagione del corridore trentino. Moscon è tornato ad allenarsi sulle strade di Innsbruck, dove vive, per farsi trovare pronto per il Mondiale. Ha vinto il Giro di Toscana e la Coppa Agostoni a metà settembre. Il ct Davide Cassani l’ha convocato per la prova in linea e in corsa è diventato il capitano azzurro. Quando Vincenzo Nibali si è staccato sull’ultima salita, Moscon è rimasto con i migliori sino a pochi chilometri dal traguardo. Ha chiuso quinto a 13’’ e con un pizzico di amarezza. Per questo voleva concludere la stagione con un successo.

Donne: vince Elena Cecchini

Nella prova a cronometro femminile ha trionfato Elena Cecchini. Nell’albo d’oro la friulana succede a Elisa Longo Borghini. La veneta aveva il miglior tempo, ma nel finale ha sbagliato strada e la sua prova è stata vanificata. “Mi hanno indirizzata nel punto ha sbagliato”, ha scritto su Instagram Longo Borghini.


Fonte: https://sport.sky.it/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta