Kaffeost, lo stravagante abbinamento svedese di formaggio e caffè

Il Kaffeost, diffuso in Svezia e Finlandia, è l’abbinamento inusuale di un formaggio locale servito insieme a una tazza di caffè bollente

Il Kaffeost, tipico del nord della Svezia e della Finlandia e proveniente dalla Lapponia svedese, vanta il primato di essere spesso incluso nell’elenco dei più stravaganti caffè del mondo. Questa amatissima specialità locale, che significa letteralmente “caffè e formaggio”, prevede che questi due ingredienti vengano serviti e assaporati insieme. Quello che per noi è un abbinamento inconsueto, dai locali è in realtà visto come il modo perfetto per esaltare i sapori dei due ingredienti, ottenendo un sapore e una consistenza ricca e cremosa.

Dal rito del caffè a quello del Kaffeost nella Svezia del nord

La tazza di caffè fumante non fa parte solo del tradizionale Kaffeost, ma può essere considerata quasi una bevanda ufficiale nazionale. La Svezia, infatti, ha uno dei più alti tassi di consumo di caffè nel mondo, e la pratica del sorseggiarlo nelle pause scandisce tanti momenti della vita quotidiana.
Il Kaffeost, però, è concepito diversamente. Se il caffè è preferito nei momento di pausa, questo viene definito piuttosto come un rituale sociale, da condividere sempre in allegria e in buona compagnia, con amici vecchi e nuovi. Questo aspetto affonda le sue radici nella cultura e nella tradizione della Lapponia svedese.
Qui, infatti, il caffè viene servito in tazze di legno di betulla, ed è un segno fondamentale di accoglienza e ospitalità, così come è un segno di maleducazione rifiutarlo. Insomma, in queste zone bere il caffè insieme è visto come il modo più comune e importante per condividere un momento.

Il formaggio leipäjuusto e l’abbinamento con il caffè

Leipäjuusto coffe cheese (foto Wikipedia).Leipäjuusto coffe cheese (foto Wikipedia).

Il formaggio utilizzato per il Kaffeost è il leipäjuusto, anche detto “formaggio da pane” o Finnish squeaky cheese, ma il suo nome varia a seconda dei dialetti locali. Si tratta di un formaggio ricavato prevalentemente dal latte di mucca, ma in alcuni casi anche da latte di pecora o di renna. La preparazione prevede che il latte venga cagliato e che gli venga data la forma di un disco rotondo di circa due o tre centimetri di spessore. Solo successivamente il leipäjuusto viene cotto al forno, grigliato o cotto flambè per conferirgli i suoi distintivi segni marroni o carbonizzati. Tradizione vuole che questo formaggio venga infine essiccato, così da durare per diversi anni, per poi essere cotto sulla fiamma per essere ammorbidito e mangiato. Il suo sapore è neutro e delicato e la consistenza è semidura.
Un modo tradizionale e molto diffuso di mangiare il leipäjuusto è quello di friggerlo in una padella con del burro, finché non si ammorbidisce e diventa succoso, e di aggiungervi confettura di camemoro.
Nel Kaffeost il formaggio viene servito a cubetti da immergere nel caffè. In questo modo parte del leipäjuusto si scioglie e si amalgama alla bevanda, il resto, invece, può essere raccolto alla fine con un cucchiaino. 


Fonte: https://www.lacucinaitaliana.it/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta