AgCom, multe a Tim e Wind Tre per le bollette a 28 giorni

ROMA – Tim sanzionata per un milione 508 mila euro. Wind Tre per meno (870 mila euro), grazie a delle attenuanti. Il Garante per le Comunicazioni (l’AgCom) torna a multare due operatori di telefonia per la “telenovela” delle bollette a 28 giorni.  

I due operatori non hanno fornito informazioni chiare, complete e trasparenti ai loro clienti a proposito delle tariffe che stavano pagando.

Breve riassunto delle puntate precedenti. Quando il Garante ha ordinato l’abbandono della bolletta con cadenza a 28 giorni – e il ripristino della fatturazione mensile – gli operatori hanno obbedito, ma in modo non corretto.

Bollette a 28 giorni, nuovo stop del Garante: “Aumenti non possono essere uguali. Dovete sospenderli subito”

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta