Wwworker e imprenditori innovativi invadono Torino 

Ci sarà il team di Argotec, che ha portato il cibo italiano nello spazio; e ci saranno gli agro-gelatieri di La Porporata, la sartoria hi-tech di Lanieri, gli archeologi del terzo millennio di Akhet, la rete delle mamme che trovano lavoro con Network Mamas. Sono storie di un made in Italy accelerato dalle nuove tecnologie, dai social media, dalla rete; il made in Italy ripensato dai wwworkers, piccoli imprenditori, artigiani, contadini che, unendo competenza, ricerca, tradizione e innovazione, stanno reinterpretando mestieri tradizionali in chiave 2.0; con loro la storia di un’intuizione geniale realizzata grazie alle tecnologie digitali e aperte, quella dei processori made in Italy volati nel mondo con Arduino. 

Fa tappa a Torino il tour (RE)made in Italy, promosso dalla job community Wwworkers.it con il sostegno di Google, eBay, Edison e la media partnership di Rainews24. Un viaggio fisico e in rete per mostrare il made in Italy che nasce dalla tradizione, ma che sa migliorarsi con le nuove tecnologie. Un viaggio intrapreso dopo aver proposto con il Wwworkers Camp alla Camera dei Deputati le 10 azioni per far avanzare l’economia digitale in Italia e averne raccontato i worktrend. 

L’appuntamento è martedì 9 ottobre dalle ore 17 nella sede delle Officine Edison di Torino presso l’Energy Center, in via Paolo Borsellino, 38.  

Questo il link per registrarsi gratuitamente e vedere il programma completo: . 


Fonte: http://www.lastampa.it/economia

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta