Leonardo trascina Piazza Affari 

Piazza Affari conclude la settimana con un’ultima seduta positiva, anche in vista di alcune trimestrali che si annunciano positive. In giornata l’indice Ftse Mib fa +0,47% a 21.892 punti e l’All Share +0,46% a 24.101.  

Più brillante di tutti Leonardo: +4,53% anche grazie a un contratto di fornitura di un aereo alla Guardia di Finanza. Il titolo ha tirato la volata agli altri del comparto industriale, con Ferrari +3,2% e Fca +0,47%. Bene anche nei servizi Atlantia (+2,5%) e nella moda Moncler (+2,17%). Nel comparto dell’energia guadagni millimetrici per Enel (+0,16%) e Eni (+0,12%) mentre ci sono state pres edi beneficio su Saipem (-1,21%) dopo i recenti guadagni e nonostante l’annuncio in giornata di un importante contratto in Nigeria nel settore del gas naturale liquefatto . 

Nel listino principale Telecom Italia fa -1,3% e Mediaset -0,76%. Giornata negativa anche per Campari (-0,82%). Titoli finanziari in ordine sparso ma in prevalenza positivi: Unicredit -0,34%, Intesa Sanpaolo +0,59%, Mediobanca +1,34%, Mediolanum +2,02% e Carige +2,35% per l’ipotesi di rafforzamento nel capitale di Mincione.  


Fonte: http://www.lastampa.it/economia

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta