La risposta italiana al protezionismo Usa: dazi selettivi e non permanenti sui prodotti 

Il sottosegretario Geraci: «Li stiamo studiando. Ci vorranno 3 mesi per metterli a punto»

Misure selettive e temporanee: è questa la posizione che l’Italia sosterrà in Europa quando i 28 dovranno valutare come rispondere alla guerra dei dazi innescata dagli Usa. Lo studio, come ha spiegato l’altro giorno il sottosegretario allo Sviluppo economico Michele Geraci a margine di una iniziativa dell’Ice, «è in corso» e serviranno 2-3 mesi per portarlo a termine.    Arma tattica   «La politica protezionista non è mai per definizione eterna, non è mai per sempre, non è mai contro tutti i …


Fonte: http://www.lastampa.it/economia

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta