La sfida di un gruppo di giovani: una biblioteca nei Quartieri Spagnoli a Napoli 

In tutta Italia le biblioteche arrancano e Napoli va in controtendenza. Oltretutto in una zona tanto magnifica quanto difficile come i Quartieri Spagnoli. Dal 6 ottobre in questo dedalo di viuzze nascerà un nuovo luogo di cultura. Il merito va all’Associazione Culturale Hermes–Turismo e Beni Culturali che, nell’ambito del progetto Discovering QS, darà vita ad una biblioteca presso Foqus – Fondazione Quartieri Spagnoli Onlus. 

Un’idea gestita dai giovani  

Lo spazio creato da e per i giovani del quartiere, sarà aperto a tutti coloro che vorranno compiere approfondimenti e studi sulla storia di Napoli, attraverso documenti, foto e volumi legati a tematiche archeologiche, storico artistiche, architettoniche e letterarie. Il centro studi Elabora sarà un laboratorio di idee mirato alla conoscenza del patrimonio, anche attraverso il censimento delle realtà culturali e l’approfondimento della fruizione dei luoghi.  

 

 

Una sfida contro corrente che spinge l’associazione Hermes e un gruppo di ragazzi del quartiere a spendere il proprio tempo per aiutare Napoli a esplorare angoli nascosti della propria identità culturale. L’inaugurazione con tanto di festa è prevista sabato 6 ottobre alla Fondazione Foqus ( 10 mila metri quadri ricavati nel magnifico Ex Istituto Montecalvario che nel giro di sei anni si sono trasformati in un «edificio mondo»), via Portacarrese a Montecalvario 69. 


Fonte: http://www.lastampa.it/cultura

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta