Ucciso a coltellate e bruciato, la vittima è un professore di Bergamo di 58 anni

Ucciso a coltellate e poi bruciato. Il corpo di Cosimo Errico, insegnante 58enne di Bergamo, è stato trovato carbonizzato questa mattina nella bergamasca. L’uomo, professore di Biotecnologia all’Istituto Natta di Bergamo, gestiva la Cascina dei Fiori, fattoria didattica dove svolgeva attività per bambini e organizzava feste, a Entratico, in via Chiosi. Da ieri sera mancava da casa. Ucciso a coltellate e bruciato, la vittima è un professore di Bergamo di 58 anniLa cascina dei fiori (foto da Facebook)


Fonte: http://www.repubblica.it/cronaca

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta